spritzcamp nois3 augmenting analog rome italy aperol spritz
02/08/2015

Tra Spritz e Usabilità: best of nois3 #2

Natalia Molchanova

Natalia Molchanova

Una settimana di nois3 tra Spritzcamp, usabilità del bagno, Physics Hacks, teoria del colore e altre peculiarità di vita quotidiana di uno studio che si occupa di user experience design.

Una settimana di nois3 tra Spritzcamp, usabilità del bagno, Physics Hacks, teoria del colore e altre peculiarità di vita quotidiana di uno studio che si occupa di user experience design.

Live @nois3: SpritzCamp

Giovedì 30 Luglio abbiamo inaugurato #Spritzcamp, una scusa che ci siamo inventati per bere parlare dei progetti più folli e idee impossibili, utili e non tanto, e discuterne insieme. In ogni caso bere aiuta, perché dopo un paio di spritz si è meno timidi. ;)

Il tema era Augmenting Analog.

Infatti abbiamo tirato fuori uno dei problemi più human-centered, un tabù per molti designer: il bagno. Come aumentare e rendere più adatta agli esseri umani usabilità di questo luogo così analogico?
Innanzitutto, che ci piaccia o no, ma la tecnologia è già li: oltre 35% di persone secondo una ricerca di Mashable usano iPad in bagno, ma i designer fanno ancora fatica a capire che oltre un portarotolo e un portascopino ci deve essere anche un portatablet.

Portarotolo abbinato a un portatablet da bagno gizmodo

I “gattari” hanno invaso il mercato con le tutine fashion, borse e cucce con pelle di coccodrillo e diamanti veri per i gatti ma ancora non c’è una soluzione ideale per i bisognini quotidiani che spesso possono rovinare l’ambiente domestico con degli odori sgradevoli. E invece l’approccio user-centered per progettare un servizio soddisfacente serve anche se si tratta del vostro piccolo amico a quattro zampe.

Sadly, in most cases it is the fault of the human in charge of the litter box duties making this an ‘appropriate elimination’ issue because who would want to walk in their own urine and feces?

Alcuni gatti sembrano di amare così tanto sia i loro padroni che pulizia che addirittura imparano ad usare il water.

 

Hack Physics. With or without JavaScript.

Non serve una bacchetta magica e neanche realtà aumentata per creare un po’ di magia. Tutto è reale, basta un po’ di creatività, magnetismo naturale e tempo libero.

 

Per tutto il resto c’è JavaScript

 

Interaction Design Meets Color Theory

The one word that to Josef Albers was absolute anathema was “self-expression.” He said you do not express yourself — you have to learn, you have to have these skills, and then you create something.

Come utilizzare il colore, uno dei strumenti più potenti nella comunicazione visiva? Vi segnaliamo uno dei più importanti libri sul colore mai scritti, creato dal pittore e maestro Josef Albers oltre 50 anni fa, e che prende pienamente vita solo oggi, quando tecnologia ha permesso di trasformarlo in un’app per iPad.

Albers ha speso la sua vita nello scoprire come percepiamo e manipoliamo il colore. L’originale è un lavoro che pochi potranno vedere e sperimentare: le tavole complesse da cui è composto lo rendono diffcilmente riproducibile.

L’app è stata rilasciata dall’Università di Yale e aggiunge livelli di dinamicità e interattività logicamente non presenti nella versione paperback.

Interaction of Color Josef Albers

 

Gadgets

Un bicchiere infinito non l’hanno ancora inventato ma qui ci si avvicina molto all’idea.

UI

Designmodo ha pubblicato un articolo sulle declinazioni di hamburger menu da diversi designer.

Niente da dire, è diventato davvero un tormentone, le ricette ormai sono infinite.

hamburger menu

Anche noi abbiamo fatto un omaggio a questo trend culinario. Se ve la siete persi, date un’occhiata alla nostra Cheeseburger Icon, cooked with heart. Ovviamente da nois3.

Software of Choice: Sketch

Questa settimana il numero delle risorse gratuite per Sketch ha superato 1400!

Complimenti!

sketch app bohemian coding

In particolare vi segnaliamo Magic Mirror, un plugin che ci permette di creare dei mockup in prospettiva.

Coming Next

Le vacanze sono vicine (per molti sono già iniziate) ma noi già programmiamo gli eventi per i mesi successivi.

  • Tra il 24 e il 27 Settembre 2015 il nostro CEO Carlo Frinolli parteciperà come speaker all’evento Todi AppyDays a Todi, Umbria. Ulteriori dettagli TBA! #StayTuned
    todi
  • Il 12 Novembre 2015 invece per la seconda volta portiamo il World Usability Day a Roma!
    Sarà un’edizione speciale: World Usability Day compie 10 anni!
    Il tema di quest’anno è Innovazione.
    Scoprite ulteriori dettagli sul sito ufficiale dell’evento – www.wudrome.it
    Si può già acquistare i biglietti su Eventbrite
    wud
  • A breve nuove date per #Spritzcamp! 

CrowdPower: 1000 of Cesena

Noi crediamo che le persone quando collaborano insieme possono raggiungere dei risultati sorprendenti, ma i ragazzi di Cesena sono andati oltre ogni aspettativa.

Rock in 1000 è un progetto di un gruppo di fan di Foo Fighters che sognano di vedere un giorno il loro gruppo preferito con un concerto nella loro città. Dopo un anno di lavoro e il lancio di una raccolta fondi, l’idea è diventata realtà: Fabio Zaffagnini mette insieme 350 chitarristi, 250 cantanti, 250 batteristi e 150 bassisti “guidati” dal maestro Marco Sabiu, radunati al Parco Ippodromo di Cesena a suonare all’unisono Learn To Fly.

La risposta di Foo Fighers? Che altro può essere se non…

“Ci vediamo a presto, Cesena”

Music

Questa settimana Maynard James Keenan, il leader dei Tool, ha annunciato l’uscita del nuovo album per Puscifer con release del video “Grand Canyon”

E i Tool?

Nicely. Slowly. You can’t rush these gents. ~ Maynard James Keenan

Chiaro? Non ci resta altro che scommettere su cosa vedremo prima: il nuovo album dei Toolo Drupal 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post su:
Please, rotate the screen
or view the website on other screen.